Pubblicato da: Andrea | 5 agosto 2008

Tutto ciò che ha un inizio

Brividi sopra il cuore
insolenti s’alzano,
danzando sopra l’aria
della sera annebbiata
che si accovaccia tra le corti
e le ciminiere diroccate.

Sono pungenti e non si
saziano se come spine
si conficcano nella carne assassina,
decostruendo pezzo a pezzo
le restanti contraddizioni
rinchiuse nelle gabbie delle virgole
spezzettate,
come inflazionate e smarrite utopie
delle piangenti anime in pena.

E si congelano i visi,
sotto le palpebre ormai chiuse,
muiono i sensi, tacciono le parole –
tutti i gesti dapprima leggeri si trasformano
in pesantissimi macigni.

Restano impietrite le smorfie dei sorrisi
a contornare con ironia l’indesiderata sconfitta,
finchè ogni cosa improvvisamente dal suo interno esplode,
ed i frammenti sulla terra si compongono
nella maledetta scritta:
fine.

Tag:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: