Pubblicato da: Andrea | 17 marzo 2008

Notturno vivo

Notturno vivo,
da una macchina immobile
la notte osservare;
e scrivendo emozioni sopra vetri appannati
raccontarsi in silenzio,
raccontarsi l’amore.
È freddo là, fuori
un freddo che bussa su serrate portiere,
mantenuto rinchiuso nel suo spazio
vitale;
e nulla, oltre a questo, potrà mai penetrare
a distoglier momenti
di sensazione infinita:
raccontarsi la vita
sotto un cielo di stelle,
consumarlo pian piano
fino a farlo cadere.

Tags: , , , , , , , ,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: