Pubblicato da: Andrea | 2 dicembre 2007

…gira e rigira…

Di questi tempi, un anno fa, faceva un caldo che si schiattava.
L’estate aveva contaminato l’inverno.
Sulle piste da sci non c’era neve, persino quella artificiale si scioglieva.
Si usciva coi cappotti autunnali, nelle prime ore del pomeriggio spesso bastava una felpa di cotone.
Il tg parlava di crisi ecologica, i ghiacci si sarebbero dovuti sciogliere in pochissimo tempo, e Al Gore rischiava l’Oscar per il suo documentario sul surriscaldamento globale.
Le gelaterie godevano di questa situazione particolare e prolungavano le aperture stagionali.
Al bar si consumavano granite al posto di tè caldi e cioccolate.
Il mare di Ostia era perfetto per passarci il capodanno.

Di questi tempi, un anno fa, la gente spendeva i propri soldi per comprare i regali di Natale.
La tv a cristalli liquidi diventava un soprammobile essenziale o un quadro di valore da acquistare a tutti i costi.
Boldi e De Sica si facevano la guerra a suon di cinepattoni a chi facesse meno ridere.
Cannavaro vinceva il pallone d’oro e l’Italia era più forte del Brasile.
Azouz Marzouk veniva accusato e rischiava la galera.

Oggi, qualcosa è differente.
Fuori fa freddo e in montagna nevica. Si torna a sciare e a comprare vestiti di lana.
E si spende meno …o magari no.

Eppure oggi, qualcosa è uguale ad un anno fa.
Per esempio, Boldi e De Sica se le danno ancora di santa ragione.
E Azouz Marzouk rischia sempre la galera, anche se per motivi diversi.

È la vita che gira, ma gira e rigira si ripete ciclicamente. Segue i propri rigidi rituali.
Le abitudini sono dure a morire.
Oppure… il lupo perde il pelo, ma non il vizio.
Anche questo ci sta.

Proverbi: ce n’è sempre uno per ogni situazione.

Tags: , , , ,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: