Pubblicato da: Andrea | 6 novembre 2007

Appunti sparsi di un ponte traballante

Mi son goduto questo ponte proprio poco, praticamente ho passato le mie giornate chiuso in casa. Un po’ perché tra gli amici c’era chi era partito/stavaconlatipa/aveval’influenza, un po’ perchè sono stato colto da fancazzismo cosmico unito ad un limitante colpo della strega. In sostanza avevo il collo bloccato e qualsiasi movimento mi provocava dolore. Il risveglio mattutino è stato più che difficoltoso; e i miei han pensato bene di partire (evvai, la casa libera nel momento sbagliato) proprio mentre avrei avuto necessità di un fulcro o quantomeno di un argano per tirarmi su dal letto. Datemi una leva, e vi solleverò il mondo.
Tutti i piani che avevo in testa sono dunque saltati, e la mia compagnia quotidiana è stata un tubetto di Voltaren. Se lo spremi, in fondo, sa essere simpatico.

C’è di buono che mi son dedicato alla visione di qualche film. Son riuscito finalmente a vedere Correndo con le forbici in mano e diamine!, da allora anche io ho bisogno di soffitti alti. A proposito, con quel titolo c’è questa bella foto di About a boy su flickr. Capolavoro veramente.

È tornato Luttazzi in tv e Dio solo sa quanto mi mancava. Nonostante la sua volgarità. Nonostante il suo essere così maledettamente di sinistra. A lui si perdona tutto. La lingua taglia più della spada, e giuro in questo nuovo programma di lingua c’è n’è tanta. Per tutti. Ma è giusto che sia così, e ‘fanculo Grillo che crede di far satira e invece fa politica anche lui. Senza avere le palle per misurarsi davvero con i problemi reali della nostra Italia che va allo sfacelo.

Il TG5 ha cambiato studio e finalmente c’è un po’ più di luce. Il vecchio blu scuro mi stava dando un po’ di inquietudine. Persino Gusto aveva assunto tratti macabri, con quelle tonalità. Una julienne luminosa è più saporita, non c’è che dire. Non puoi mescolare l’arancio carota con il blu oltremare. Altrimenti anche la vitamina C va a farsi benedire.
Hanno anche riesumato Luca Rigoni; l’avevano abbandonato a Ground Zero l’11 Settembre di qualche anno fa, e io pensavo che se ne fossero dimenticati per sempre. E invece oggi è riapparso a condurre. Chi non muore si rivede, è la legge del mondo.

E adesso quand’è, il prossimo ponte?

Tags: , , , , ,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: