Pubblicato da: Andrea | 31 ottobre 2007

Dopo

Non c’era nulla di te
che potessi portare,
perché era troppo pesante il rancore,
il peso da sopportare
che non mi ha dato le forze
così da farmi cadere,
e che mi ha oppresso a tal punto
da piangere ancora.
Ma non per te, stavolta,
non nel tuo ricordo;
semmai nella gioia finale di avere finalmente capito
ch’io fossi stato negli anni addietro
e quanto impotente fosse stato il mio amore.

Blogged with Flock

Tags: , , , , , ,

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: