Pubblicato da: Andrea | 31 gennaio 2007

Quello che ti vorrei dire

Quello che ti vorrei dire
è nascosto in fondo
ai miei occhi,
e se li guarderai bene
potrai riuscire a capirmi,
se tu li osserverai bene saranno in grado di dirti
ciò che la bocca non vuol pronunciare
ciò che le orecchie non sanno sentire.
Quello che ti vorrei dire
a parole non ha molto senso,
ma se lo saprai vedere
non serviranno frasi
per spiegartelo meglio,
non servirà che la bocca si metta ad urlare,
basteranno i miei occhi,
solamente i miei occhi,
che nel buio, in silenzio,
saranno pronti a parlare.

Annunci

Responses

  1. Gli occhi e gli sguardi riflettono tutto ciò che vorremmo dire; ma talvolta sarebbe meglio lasciare che la voce si liberi dal petto. Il linguaggio del corpo, per alcuni, è così incomprensibile. E a volte può risultare fraudolento…

  2. il linguaggio del corpo non e’ fraudolento in se ma si presta a interpretazioni. e purtroppo si interpreta sempre nel senso che ci fa piu’ piacere.

  3. @Adynaton&Henry: Il problema è che anche la parola a volte può essere fraudolenta o soggetta interpretazioni…
    Forse il segreto sta nel cogliere il momento giusto per parlare con la voce o piuttosto con gli sguardi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: