Pubblicato da: Andrea | 21 dicembre 2006

Cuore

E intanto vibra
palpitante come sa
di vita e dolore
trafitto
dagli aghi
imperterrito prosegue.

Annunci

Responses

  1. “palpitante come sa”…e’ un dono avere un cuore che sa come palpitare. e come tutti i doni, talvolta puo’ portare del dolore. ma vedrai che non sara’ sempre cosi’!

    passa un buon natale! ciao!

  2. Dolcemente, continuamente, con scaltrezza, ecco come descrivere il cuore in sei brevi versi. Mi piace molto, è quasi ermetica. Non so perché, ma mi ricorda Ungaretti. BraFo 🙂

  3. x Henry: credo che tutti i cuori sappiano palpitare. E infatti questa poesia non vuol essere qualcosa di troppo personale, quanto piuttosto una “dedica” al cuore di tutte le persone

    x Adynaton86: il paragone con Ungaretti mi lusinga moltissimo, ma credo che il Maestro si stia rivoltando nella tomba 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: